loader image

La Classe
Digital Storytelling

Il percorso de La Content di alta formazione, rivolto alle persone che vogliono fare dello Storytelling e del Digital Marketing la loro professione.

Impara l'arte di raccontare per il business

L'edizione della Classe 2022/2023 sarà densa di contenuti di alta qualità. Dal 12 novembre al 22 aprile 2023, a Bari oppure online.

Un'occasione per imparare a fare storytelling con i migliori professionisti del panorama italiano. Venti settimane tra lezioni, workshop e laboratori,
il sabato mattina o il venerdì pomeriggio.

Vogliamo formare gli storyteller del futuro, ma anche scoprire talenti nascosti

0
PARTECIPANTI
0 +
DOCENTI
0
SETTIMANE
0 +
LEZIONI

Sabato 12 novembre:

  • Andrea Fontana: Lo storytelling come driver del purpose

Sabato 19 novembre:

  • Natalia Pazzaglia: Raccontare la vulnerabilità

Venerdì 25 e sabato 26 novembre:

  • Laboratorio online con Cristiano Carriero sulle newsletter

Sabato 3 dicembre:

  • Francesca Marchegiano: Archetypal branding, il viaggio della nostra vita

Sabato 10 dicembre:

  • Alessandro Piemontese: Senza creatività il progetto non esiste

Venerdì 16 e sabato 17 dicembre:

  • Laboratorio online con Alessandro Piemontese sulle adv

Sabato 14 gennaio:

  • Leandra Borsci: Manuale di tone of voice e content strategy

Sabato 21 gennaio:

  • Elisa Gigli e Isabella Torelli: Trasformare un progetto di storytelling in piano editoriale

Venerdì 27 e sabato 28 gennaio:

  • Laboratorio in aula a Bari

Sabato 4 febbraio:

  • Matteo Pogliani: Content creator vs influencer 

Sabato 11 febbraio:

  • Fabio Cavallone: PR, dalla pre-suasione alla persuasione

Venerdì 18 e sabato 19 febbraio:

  • Laboratorio online con Fabrizio Ravallese sui podcast

Sabato 25 febbraio:

  • Esther Intile: Employer branding e personal branding: da top leader a tought leader 

Sabato 4 marzo:

  • Cristiano Carriero: Brand storytelling manifesto

Venerdì 10 e sabato 11 marzo:

  • Laboratorio online con Isabella Torelli sulla mappatura e la ricerca degli influencer

Sabato 18 marzo:

  • William Sbarzaglia: I dati e le performance dello storytelling

Sabato 25 marzo:

  • Margo Schachter: Cercare la notizia – raccontare il food nel sistema della comunicazione contemporanea

Venerdì 14 e sabato 15 aprile:

  • Laboratorio online con Cristiano Carriero e Valentina Fumo su come presentare un progetto – dai pitch alla realizzazione

Venerdì 21 e sabato 22 aprile:

  • Laboratorio in aula a Bari

Sabato 12 novembre:

  • Francesca Marchegiano: Archetypal branding, il viaggio della nostra vita

Sabato 19 novembre:

  • Leandra Borsci: Manuale di tone of voice e content strategy 

Venerdì 25 e sabato 26 novembre:

  • Laboratorio online con Cristiano Carriero sulle newsletter

Sabato 3 dicembre:

  • Margo Schachter: Cercare la notizia – raccontare il food nel sistema della comunicazione contemporanea 

Sabato 10 dicembre:

  • Esther Intile: Employer branding e personal branding: da top leader a tought leader 

Venerdì 16 e sabato 17 dicembre:

  • Laboratorio online con Alessandro Piemontese sulle adv

Sabato 14 gennaio:

  • William Sbarzaglia: I dati e le performance dello storytelling 

Sabato 21 gennaio:

  • Fabio Cavallone: PR, dalla pre-suasione alla persuasione 

Venerdì 27 e sabato 28 gennaio:

  • Laboratorio in aula a Bari

Sabato 4 febbraio:

  • Cristiano Carriero: Brand storytelling manifesto 

Sabato 11 febbraio:

  • Alessandro Piemontese: Senza creatività il progetto non esiste 

Venerdì 18 e sabato 19 febbraio:

  • Laboratorio online con Fabrizio Ravallese sui podcast

Sabato 25 febbraio:

  • Andrea Fontana: Lo storytelling come driver del purpose

Sabato 4 marzo:

  • Matteo Pogliani: Content creator vs influencer 

Venerdì 10 e sabato 11 marzo:

  • Laboratorio online con Isabella Torelli sulla mappatura e la ricerca degli influencer

Sabato 18 marzo:

  • Elisa Gigli e Isabella Torelli: Trasformare un progetto di storytelling in piano editoriale 

Sabato 25 marzo:

  • Natalia Pazzaglia: Raccontare la vulnerabilità 

Venerdì 14 e sabato 15 aprile:

  • Laboratorio online con Cristiano Carriero e Valentina Fumo su come presentare un progetto – dai pitch alla realizzazione

Venerdì 21 e sabato 22 aprile:

  • Laboratorio in aula a Bari

Il percorso durerà venti settimane, dal 12 novembre al 22 aprile.

 

Si svolgerà in aula, nella sede di Bari de La Content, e online, su una piattaforma di e-learning.

 

Due moduli speculari, per chi seguirà in presenza e per chi non ha possibilità di raggiungerci.

 

Le lezioni si terranno il sabato mattina dalle 10 alle 13. Le lezioni online verranno registrate (sarà quindi possibile recuperarle in un secondo momento).

 

Sono previsti anche cinque laboratori online (il venerdì pomeriggio e il sabato mattina) e due weekend di formazione nell’headquarter de La Content (27 e 28 gennaio / 21 e 22 aprile).

 

A tenere le lezioni saranno professionisti dello storytelling, come Natalia Pazzaglia, Francesca Marchegiano e Andrea Fontana e tanti altri.

 

I corsisti potranno confrontarsi con i docenti e avranno a disposizione un gruppo di discussione all’interno de La Circle, la nostra piattaforma/community dedicata allo sviluppo continuo, personale e professionale. 

Alla fine del percorso riceveranno un attestato di partecipazione e tante possibilità di collaborazione con agenzie e aziende del nostro network.

< Chief Creative Content >

Alessandro Piemontese

Co-Founder de La Content Academy e Chief Creative Content

< Storyteller strategica >

Natalia Pazzaglia

Si occupa di storytelling per il sociale e project management per il no profit dal 2012.

< Copy strategist >

Leandra Borsci

Copywriter e copy strategist per La Content. Formatrice e docente per l’Università di Bologna.

< Sociologo della comunicazione e dei media narrativi e storytelling activist >

Andrea Fontana

HELP! Storie lente o veloci? Spunti narrativi dai Beatles, Deep Purple, Cream e Jimi Hendrix, per il tempo accelerato.

< Digital Strategist & Data Scientist >

William Sbarzaglia

Data Storytelling: nell’approccio data driven è fondamentale trasformare il dato in informazione. Ma non basta, occorre impostare dei passaggi per “raccontare” cosa ci stanno dicendo i dati, quali informazioni ricaviamo per poi proporre azioni correttive o migliorative e prendere le decisioni giuste nel nostro business.

< Head of Employer Branding - Enel >

Esther Intile

Employer Branding: attrarre e coltivare talento in azienda in modo strategico e creativo

< Esperta di narrazione >

Francesca Marchegiano

Gli archetipi: come rappresentano il viaggio della nostra vita, come possono essere usati per l’archetypal branding e come possono essere una mappa utile a creare una narrazione di sé per scrivere una pagina About o una Legacy Professionale di fine carriera.

< Storyteller >

Cristiano Carriero

Storyteller, è co-fondatore de La Content Academy, collabora con Ad Mirabilia in ambito digital PR, giornalista.

< Multimedia Producer & Content Strategist - La Content >

Isabella Torelli

Si occupa di contenuti, dall’idea alla realizzazione, del rapporto tra parole e immagini attraverso copy, visual, presentazioni e di quello tra le persone con le digital PR.

< Partner & Head of Digital - Openbox >

Matteo Pogliani

Si occupa da anni di social media, comunicazione e marketing digitale. Keynote speaker e docente, ha fondato l’ONIM, l’Osservatorio Nazionale Influencer Marketing, realtà no-profit con la mission di fare cultura sul tema.

< Comunicatore professionista - Ferpi >

Fabio Cavallone

Socio professionista FERPI, da 20 anni si occupa di Comunicazione, Pubbliche Relazioni, Mediazione e LitigationPR per Enti pubblici, Associazioni del Terzo Settore e grandi aziende.

< Food lifestyle travel editor >

Margo Schachter

Giornalista di costume con background in marketing, scrive di cucina, chef, tendenze e fa la critica gastronomica a tempo perso per Vanityfair, La Cucina Italiana, Marie Claire Maison, Italy Segreta. A tempo pieno invece lavora come consulente e come curatore editoriale per Condè Nast, Hearst e diverse agenzie di comunicazione.

< Chief Creative Content >

Alessandro Piemontese

Co-Founder de La Content Academy e Chief Creative Content

< Storyteller strategica >

Natalia Pazzaglia

Si occupa di storytelling per il sociale e project management per il no profit dal 2012.

< Copy strategist >

Leandra Borsci

Copywriter e copy strategist per La Content. Formatrice e docente per l’Università di Bologna.

< Sociologo della comunicazione e dei media narrativi e storytelling activist >

Andrea Fontana

HELP! Storie lente o veloci? Spunti narrativi dai Beatles, Deep Purple, Cream e Jimi Hendrix, per il tempo accelerato.

< Digital Strategist & Data Scientist >

William Sbarzaglia

Data Storytelling: nell’approccio data driven è fondamentale trasformare il dato in informazione. Ma non basta, occorre impostare dei passaggi per “raccontare” cosa ci stanno dicendo i dati, quali informazioni ricaviamo per poi proporre azioni correttive o migliorative e prendere le decisioni giuste nel nostro business.

< Head of Employer Branding - Enel >

Esther Intile

Employer Branding: attrarre e coltivare talento in azienda in modo strategico e creativo

< Esperta di narrazione >

Francesca Marchegiano

Gli archetipi: come rappresentano il viaggio della nostra vita, come possono essere usati per l’archetypal branding e come possono essere una mappa utile a creare una narrazione di sé per scrivere una pagina About o una Legacy Professionale di fine carriera.

< Storyteller >

Cristiano Carriero

Storyteller, è co-fondatore de La Content Academy, collabora con Ad Mirabilia in ambito digital PR, giornalista.

< Multimedia Producer & Content Strategist - La Content >

Isabella Torelli

Si occupa di contenuti, dall’idea alla realizzazione, del rapporto tra parole e immagini attraverso copy, visual, presentazioni e di quello tra le persone con le digital PR.

< Partner & Head of Digital - Openbox >

Matteo Pogliani

Si occupa da anni di social media, comunicazione e marketing digitale. Keynote speaker e docente, ha fondato l’ONIM, l’Osservatorio Nazionale Influencer Marketing, realtà no-profit con la mission di fare cultura sul tema.

< Comunicatore professionista - Ferpi >

Fabio Cavallone

Socio professionista FERPI, da 20 anni si occupa di Comunicazione, Pubbliche Relazioni, Mediazione e LitigationPR per Enti pubblici, Associazioni del Terzo Settore e grandi aziende.

< Food lifestyle travel editor >

Margo Schachter

Giornalista di costume con background in marketing, scrive di cucina, chef, tendenze e fa la critica gastronomica a tempo perso per Vanityfair, La Cucina Italiana, Marie Claire Maison, Italy Segreta. A tempo pieno invece lavora come consulente e come curatore editoriale per Condè Nast, Hearst e diverse agenzie di comunicazione.

Vuoi far parte delle selezioni per la nuova Classe?

Invia la tua candidatura entro il 10 agosto in modo che possiamo valutarla.

Il costo de La Classe è di 970€, ma per chi si prenota entro il 10 agosto inviando la propria candidatura sarà di 790€

I partner dell'evento

Vuoi far parte delle selezioni per partecipare a La Classe?

FAQ

Se vivi al Sud ti consigliamo ti partecipare direttamente dal nostro headquarter di Bari, per seguire le lezioni dal vivo, all’interno di una classe spaziosa e accogliente. 

Se invece hai difficoltà a raggiungerci a Bari puoi seguire il corso a distanza. Ci penseremo noi a farti sentire parte della Classe, come se fossi davvero presente in aula. 

Assolutamente sì. Affiancare al percorso universitario un programma formativo di questo tipo può aiutarti ad accrescere e ampliare le competenze che hai appreso e a passare agevolmente dalla teoria alla pratica, iniziando fin da subito a farti spazio nel mondo del lavoro.

Tutto. Il mondo del marketing, ma soprattutto del digital marketing, è in continuo cambiamento. Le esigenze di aziende e consumatori sono cambiate, per questo sono necessarie figure professionali in grado di rispondere alle domande del mercato. Per diventarlo devi allenare il tuo talento.

Sì, i video sono on demand. Prenditi tutto il tempo che ti serve , guardali quando vuoi e riguardali se necessario. È un po’ come Netflix, puoi interrompere dal PC e riprendere dal tuo smartphone quando sei in metro o in treno (speriamo presto, di nuovo!)

Avrai accesso a un gruppo privato all’interno de La Circle, la nostra community dedicata allo sviluppo continuo, personale e professionale, in cui potrai condividere conoscenze ed esperienze, ricevere consigli e scoprire nuovi metodi e strumenti.

Un attestato, ma non solo. Potrai approfittare delle offerte di lavoro che pubblichiamo sulla community!

Certo che le diamo. Per chi ci hai preso?

Al termine del corso potresti avere la possibilità di collaborare con piccole, medie e grandi aziende, che sempre più ormai hanno bisogno di storyteller per raccontarsi nel miglior modo possibile.