AI Copywriting: 12 software di scrittura con intelligenza artificiale per il 2024

Home Blog AI Copywriting: 12 software di scrittura con intelligenza artificiale per il 2024
AI Copywriting: 12 software di scrittura con intelligenza artificiale per il 2024

Cos’è l’AI copywriting ed i migliori tool per scrivere contenuti AI-generated

Per AI copywriting si intende la scrittura di testi con l’impiego di strumenti di intelligenza artificiale. Si tratta della tendenza più in hype al momento nel mondo del copywriting e della content creation, ma non solo: la creazione di testi con l’ausilio dell’intelligenza artificiale permette di sperimentare, creando contenuti di alta qualità ed ottimizzando il tempo di lavoro. Vediamo quali sono i principali pro e contro dell’uso dell’intelligenza artificiale per scrivere testi, e passiamo in rassegna i 12 migliori software di AI copywriting, in grado di offrire un valido supporto al lavoro umano senza — sia ben chiaro!— sostituirlo. Prontə? Partiamo!

persona scrive su foglio davanti al computer come simbolo dello sgift dal copywriting all'ai copywriting

AI copywriting: cos’è?

L’AI copywriting è una rivoluzionaria metodologia nella creazione di contenuti, basata sull’utilizzo di intelligenze artificiali per generare testi creativi e ad alte prestazioni.

Questo processo inizia con l’inserimento di prompt dettagliati, ovvero input specifici forniti all’intelligenza artificiale che delineino con precisione il messaggio o il contenuto desiderato.

Attraverso l’impiego dell’intelligenza artificiale per scrivere testi, è possibile esplorare nuovi orizzonti creativi, ottenendo spunti originali e prospettive inedite, rimodulando di volta in volta la richiesta, quindi raffinando i prompt con maggiori dettagli. Il prompt designing nell’interazione con le AI è fondamentale: fornire prompt chiari e descrittivi è alla base dell’ottenere risultati che rispecchino fedelmente le aspettative.

Una volta ricevuto l’output, l’esperienza e la professionalità del copywriter o del content creator diventano cruciali per valutare, modificare e personalizzare il contenuto, assicurandosi che sia di alta qualità e pronto per essere utilizzato.

A caccia dell’invisibile

Corso sul poetico in letteratura 17-19 maggio 2024 – In presenza a Bari, nel weekend Il grande scrittore rumeno Mircea […]

Leggi di più… from A caccia dell’invisibile

0
Scopri di più

L’AI copywriting si rivela uno strumento versatile e potente, in grado di produrre un’ampia gamma di testi, dagli articoli di blog alle descrizioni di prodotto, dai post sui social media ai contenuti pubblicitari.

Mentre esplori le possibilità offerte dall’AI copywriting, perché non approfondire anche la tua conoscenza della poesia come dimensione vitale della creatività? Scopri il nostro Corso di scrittura “A caccia dell’invisibile”, un’esperienza unica che ti guiderà attraverso le infinite possibilità della scrittura poetica. Prenota ora il tuo posto per un weekend trasformativo a Bari!

Se ben impiegato, l’AI copywriting è uno strumento altamente performante, alleato di aziende e figure ad esse connesse, specialmente quei professionisti del digitale responsabili del copywriting e della creazione dei contenuti, offrendo loro la possibilità di risparmiare tempo prezioso e di ottenere testi efficaci, capaci di convertire e di raggiungere il pubblico desiderato.

Alleato, non sostituto: nei paragrafi seguenti vedremo perché, esplorando le potenzialità e le limitazioni dell’AI copywriting, e fornendo consigli pratici sui migliori software di scrittura con intelligenza artificiale.

Leggi anche: Content Marketing e Intelligenza Artificiale: Strumenti e Come Applicarla

12 migliori software di AI copywriting per scrivere con il supporto dell’intelligenza artificiale

Se anche tu vuoi cimentarti con l’AI copywriting, che tu sia un professionista dei contenuti o meno, è importante conoscere quali sono i migliori tool di copywriting con intelligenza artificiale, come funzionano e quali sono le loro potenzialità.

In questa sezione analizzeremo 12 software per l’AI copywriting, individuando pro e contro di ognuno. 

Se sei un marketer o hai un business online o ti occupi in generale della realizzazione di contenuti digitali, prendi nota e scegli il tool di intelligenza artificiale per la scrittura più adatto alle tue esigenze.

Jasper AI

Jasper AI è un software di AI copy fra i più utilizzati, impiegato da aziende e figure professionali per la creazione di contenuti testuali

Basato sul modello linguistico GPT-3, Jasper AI elabora testi tramite i suoi algoritmi, costruiti e potenziati da costante ricerca e approfondimento. 

Con questo tool di AI copywriting puoi:

  • scrivere campagne di advertising digitale (Google Ads e Meta Ads);
  • strutturare articoli blog e/o scriverli integralmente;
  • scrivere newsletter;
  • scrivere e-mail;
  • realizzare caption per post social e script per i contenuti video;
  • potenziare contenuti già creati;
  • generare immagini con Jasper Art.

L’utilizzo è piuttosto intuitivo, grazie anche all’organizzazione delle varie features all’interno di un’interfaccia già molto immediata. Jasper AI ha una buon rapporto qualità prezzo: può sembrare molto costoso, ma offre una proporzionata quantità di contenuti. Prima di abbonarti, puoi fare una prova gratuita per verificarne tu stessə la vaidità.

Performante anche in italiano, è uno strumento con molti vantaggi e pochi limiti, connessi per lo più alla forma del testo prodotto, come errori grammaticali o scarsa fluidità tra i paragrafi. 

Chat GPT

Tra i tool di scrittura con intelligenza artificiale, Chat GPT è il più impiegato nel mondo del copywriting.

Basato anche questo sul machine learning, spopola sul web per la facilità di utilizzo e la possibilità di fruirne gratuitamente. Chat GPT offre poi una versione premium a pagamento, ricca di ulteriori funzionalità e basata su GPT-4. 

Ma come iniziare a usare questo ormai conosciutissimo tool così diffuso tra chi si occupa di ai marketing? Per accedere ti basterà atterrare sulla landing page di Chat GPT e registrarti a Open AI, con un nuovo account o con quello Google. Ecco alcune delle funzioni offerte dallo strumento:

  • cercare informazioni e sviluppare idee;
  • creare contenuti, come post, articoli, e-mail, immagini e video;
  • agevolare la vendita in e-commerce;
  • gestire l’interazione con i clienti;
  • tradurre testi in più lingue.

Abbiamo visto le attività che permette di svolgere ottimizzando anche il tempo impiegato, ma quali sono invece i limiti? Uno dei più rilevanti riguarda l’aggiornamento delle informazioni, dal momento che gli ultimi dati che ha a disposizione risalgono a fine 2021.

Inoltre, come molti dei tool di AI copywriting, è soggetta a bias cognitivi che emergono nella produzione di contenuti e da rimodellare prima di distribuire il risultato finale. 

Vuoi saperne di più? Leggi il nostro articolo su come impiegare chatGPT per il marketing.

Copy AI

Copy AI è un software di AI copywriting che permette di rendere agile il processo di scrittura. In particolare, il suo impiego è utile per la realizzazione di siti web, sezioni e-commerce, campagne, articoli, newsletter, contenuti social, tra cui post e ads.

Come utilizzarlo? Ti basterà accedere o creare il tuo account dalla pagine principale. Avrai a disposizione alcuni credit per una prova gratuita, terminata la quale potrai decidere se attivare l’abbonamento e sfruttare al meglio tutti i servizi offerti o, viceversa, conservare la versione gratis del tool.

Abbiamo visto funzioni e accesso di Copy AI. E i limiti?

Come gli altri strumenti di AI copywriting, uno dei punti deboli è la presenza di errori grammaticali, oltre a una certa difficoltà del software nel generare contenuti a seguito di prompt troppo complessi. Copy AI inoltre non eccelle per la creazione di contenuti particolarmente lunghi, come articoli blog completi, realizzabili invece con altri strumenti di scrittura con intelligenza artificiale.

Rytr

Rytr è una piattaforma per la scrittura con intelligenza artificiale che permette la realizzazione di testi in modo più rapido e mirato. La personalizzazione dell’intelligenza artificiale impiegata restituisce contenuti di alta qualità e ben scritti. Per le funzioni base di AI copy, il tool può essere usato gratuitamente e, selezionati lingua e tono di voce, dà accesso in maniera semplice a più operazioni, da scegliere nel menù sotto la voce use case.

Ma vediamone insieme alcune:

  • correggere contenuti già scritti;
  • creare articoli blog, e-mail, domande interviste, Google Ads e Meta Ads;
  • scrivere script video;
  • disegnare immagini;
  • formulare caption e didascalie social;
  • Q&A;
  • bio per profili;
  • creazione di titoli e parole chiave.

Rispetto ad altri tool, Rytr permette di generare contenuti più naturali e credibili, pur mantenendo i limiti citati sopra e legati per lo più alla forma e alla precisione grammaticale e di contenuto del prodotto finale.

Writesonic

Writesonic è un tool di AI copywriting per la realizzazione di contenuti che elabora e restituisce informazioni garantendo controllo ortografico e grammaticale e un’accurata individuazione delle parole chiave.

Questo tool di intelligenza artificiale è particolarmente focalizzato sulla scrittura di testi ottimizzati in chiave SEO, così da distribuire contenuti di alta qualità, raggiungibili e in grado di convertire.

Dato il prompt, Writesonic è in grado di restituire anche le immagini da correlare al contenuto testuale e che potenzino il messaggio finale.

Come per gli altri strumenti di scrittura con l’intelligenza artificiale, con Writesonic ti sarà possibile creare contenuti, come post, articoli blog, newsletter o, ancora, fare attività di brainstorming. Potrai gestire al meglio la progettazione di siti web e sezioni e-commerce, facilitando la vendita e l’interazione con i clienti.

Come utilizzarlo? Ti basterà registrarti e creare il tuo account per provare gratuitamente il tool, valutando la possibilità di accedere alla versione premium per usufruire di tutte le funzioni disponibili.

Typli

Typli è un assistente di intelligenza artificiale impiegato per la creazione di contenuti che uniscono scrittura AI e logica SEO.

Typli offre una prova gratuita (o quasi, al costo di 1$!) per 7 giorni, al termine dei quali potrai scegliere se continuare o meno, attivando un abbonamento mensile o annuale.

Il sito web è molto esaustivo e troverai dettagli e recensioni per prendere la decisione più giusta per te.

Questo tool di AI copy ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e con l’attivazione di un abbonamento dà la possibilità di creare contenuti illimitati per ogni finalità. Inoltre, puoi editare direttamente sulla piattaforma i tuoi progetti, così da esportarli già formattati e ottimizzati.

A caccia dell’invisibile

Corso sul poetico in letteratura 17-19 maggio 2024 – In presenza a Bari, nel weekend Il grande scrittore rumeno Mircea […]

Leggi di più… from A caccia dell’invisibile

0
Scopri di più

Tuttavia, uno dei limiti maggiori è la lingua. Al momento Typli è infatti più performante in inglese, tuttavia presto verrà potenziato anche attraverso l’apprendimento di altre lingue.

Writerzen

Writerzen è un software di AI copywriting creato nel 2021 e si concentra sulla creazione di contenuti che siano ben ottimizzati e SEO friendly, lavorando sull’indicizzazione.

Questo strumento prevede piani di abbonamento con funzioni specifiche, ma anche una prova gratuita per verificare la compatibilità con le proprie esigenze. 

Ma quali sono i servizi offerti? Tra le varie funzioni, tramite Writerzen puoi avere a disposizione un elenco di parole chiave intorno alle quali lavorare o, per esempio, creare titoli e articoli.

Come per molti dei tool di AI copywriting, un sistema di controllo permetterà di verificare la presenza di plagio, così da procedere con le eventuali modifiche e restituire carattere di unicità al proprio lavoro.

Pur essendo da poco sul mercato, Writerzen ha raccolto ottime recensioni ed è uno dei tool per la scrittura con intelligenza artificiale tra i più utilizzati.

Tanti pro, ma anche contro: tra i limiti rientra la precaria correttezza grammaticale.

Grammarly AI

Grammarly si potenzia con l’intelligenza artificiale e diventa a tutti gli effetti un tool per la scrittura AI.

Questa piattaforma del 2009 è conosciuta come correttore di bozze e lavora prettamente in lingua inglese. Con l’avvento dell’AI, Grammarly fa un passo avanti e ti affianca nella creazione dei testi. Anche per questo tool è prevista una quantità massima di richieste al mese a seconda dell’abbonamento scelto, da quello gratuito ai pacchetti più consistenti.

Puoi usare Grammarly AI per scrivere testi completi, dall’inizio alla fine, o per revisionarne forma e contenuto una volta realizzati. In particolare ti permetterà, tra le altre cose, di:

  • formulare o riformulare e-mail e articoli blog;
  • scrivere un curriculum e una lettera di presentazione accattivanti;
  • caption social;
  • piano aziendale.

Anche Grammarly offre un controllo automatico del plagio e risulta performativo nella realizzazione di contenuti di qualità. 

Tra i limiti anche qui la predominanza della lingua inglese.

Notion AI

Notion, uno strumento utilizzato per gestire le note e organizzare i progetti, aggiunge alle sue funzioni anche l’intelligenza artificiale.

Stiamo parlando di Notion AI, il tool di AI copywriting alternativo a Chat GPT, molto performante per la realizzazione di contenuti, specie per quelli connessi al marketing.

Ma cosa puoi fare con Notion AI? Ecco alcune funzionalità:

  • correggere testi generati;
  • tradurre testi in lingue differenti;
  • scrivere testi per un blog;
  • scrivere liste o elenchi puntati, per esempio su pro e contro;
  • scrivere caption per post social;
  • scrivere e-mail;
  • brainstorming e raccolta idea;
  • scrivere storie, poesie, diari;
  • riassumere.

Notion AI è intuitivo e performante, ovviamente a seguito della giusta scelta dei prompt.

Puoi iniziare a sperimentare con un piano gratuito e decidere solo poi se scegliere uno dei tre abbonamenti, Plus, Business o Enterprise.

Uno dei limiti potrebbe essere l’assenza della chat: Notion AI non implica un rapporto di botta e risposta, bensì la realizzazione di contenuti da zero o una rielaborazione di un testo.

Inoltre, come anche gli altri tool, il rischio è quello di avere informazioni non troppo aggiornate e corrette, oltre che grammaticalmente imprecise.

Contents.com

Content.com è un assistente artificiale nell’ambito della AI copywriting. Lavora principalmente con i dati, che analizza e memorizza con lo scopo di fornire informazioni e contenuti funzionali a seconda dei prompt dati.

Tra le principali funzioni, Content.com permette di dar forma a idee valide e funzionali per la propria attività, creare testi efficaci ed efficienti per il tuo e-commerce, o ancora potenziare la visibilità del tuo sito web grazie alla realizzazione di contenuti validi e utili alla conversione.

Il tool è a pagamento con quattro differenti piani d’offerta, ma prevede nella fase iniziale una prova gratuita

Contents.com coinvolge circa 25 lingue, affidandosi anche alla professionalità di figure madrelingua che agevolano il lavoro.

Hypotenuse AI

Hypotenuse AI è un recente strumento di AI copywriting, facile da utilizzare e performante.

Compatibile anche con la creazione di contenuti in lingua italiana, questo tool ti permette di:

  • scrivere dall’inizio articoli blog;
  • realizzare una descrizione ad hoc dei prodotti;
  • creare titoli e slogan;
  • scrivere didascalie per post social;
  • lavorare alle Google Ads e Meta Ads;
  • riscrivere un contenuto a seguito di revisione;
  • riassumere un testo già realizzato.

Al momento è disponibile una prova gratuita di 7 giorni, non vincolante e utile a decidere se attivare o meno un abbonamento a questo AI copy tool. Hypotenuse AI ha il vantaggio di creare contenuti di alta qualità in una forma piuttosto esatta e in maniera molto intuitiva. Si tratta infatti di un software accessibile e piuttosto semplice, che però garantisce qualità e varietà di contenuti.

Al solito, trattandosi di uno software per la scrittura di testi con intelligenza artificiale, il limite maggiore è legato alla presenza di errori grammaticali e piccole imprecisioni. 

Copysmith

Copysmith è un tool di AI copywriting che si serve dell’intelligenza artificiale per la creazione e revisione di contenuti. In particolare permette di aumentare la conversione con meno dispendio di tempo ed energia, attraverso molteplici funzioni, tra cui la scrittura di copy per i post social, di testi per le e-mail e di descrizioni puntuali su articoli in vendita per siti e-commerce.

Il tool prevede un piano gratuito iniziale, da convertire necessariamente con gli altri piani di offerta se si decide di fruire di tutte le funzioni.

Per valutarne l’utilizzo, ti è necessario sapere che Copysmith non è lo strumento più performante per la scrittura di testi lunghi, come articoli blog ed eBook.

Tra i punti di forza di questo strumento c’è sicuramente la creazione di più risultati in linea con l’input fornito, così da poter selezionare quello più adatto alla tua richiesta.

Tra i limiti, invece, la restituzione di contenuti in una sola lingua (inglese) e la presenza di alcuni output spesso fuori tema o non pertinenti.

robottino che scrive come simbolo di ai copywriting

Consigli per l’Utilizzo dei Software di AI Copywriting

Dopo questo elenco dei 12 migliori tool per la scrittura con intelligenza artificiale, vogliamo ora darti qualche consiglio per utilizzarli al meglio.

È molto importante infatti prestare attenzione e seguire alcune delle best practices, tra cui:

  • Fact checking e revisione: l’output di un tool di AI  copywriting non è la verità assoluta. Occorre revisionare il contenuto, controllando sia la forma sia la veridicità delle informazioni restituite.
  • Essere consapevoli dei limiti dell’AI: non solo possibilità, ma anche limiti, come la mancanza di informazioni aggiornate o la presenza di errori grammaticali e di pertinenza. 
  • Editare e parafrasare: non accontentarti del risultato fornito, ma personalizzalo facendolo tuo. L’output infatti deve essere un punto di partenza, non di arrivo.
  • Scrivere prompt complessi e informativi per avere risultati unici: non limitarti a dare indicazioni, ma costruisci i prompt in modo da avere risultati più accurati e dettagliati, sempre memore della necessità di rielaborarli.
  • Usare la propria creatività ed intuizione: l’intelligenza artificiale affianca quella umana, non la sostituisce. Ecco allora che creatività e intuizione sono il tratto distintivo che salvaguarda la nostra influenza.

Per altri consigli su come scrivere contenuti di qualità per il web, leggi la nostra guida!

Sei affascinato dal potere evocativo delle parole e desideri esplorare nuovi orizzonti creativi? Partecipa al Corso di scrittura “A caccia dell’invisibile” e immergiti in un’avventura che cambierà il tuo modo di vedere e vivere il mondo attraverso la lente della poesia. Iscriviti ora e lasciati ispirare dal cuore del poetico!

Vantaggi e Limiti dell’AI Copywriting

È chiaro che l’AI farà sempre più parte del nostro modo di creare contenuti e che impiegare l’intelligenza artificiale nella scrittura dei testi diventerà una pratica comunq.

Ma quali sono i pro e i contro della scrittura con intelligenza artificiale? E quali sono le problematiccità da tenere in considerazione per farne un uso etico e produttivo?

Pro

  • Permette di diminuire i tempi di lavorazione e quindi anche il dispendio economico.
  • Restituisce contenuti ottimizzati.
  • I contenuti ottenuti sono una buona base, da differenziare poi a seconda del canale d’impiego.
  • Raccoglie molte informazioni in pochi secondi, permettendo di osservare l’oggetto da più punti di vista.
  • Aiuta in caso di blocco da foglio bianco.

Contro

  • Non sempre restituisce contenuti in linea con il tema e spesso non dà le giuste sfumature.
  • Possibilità di errori grammaticali.
  • Limiti nella lingua supportata.
  • Le informazioni su cui lavora necessitano di aggiornamento umano, non sono automaticamente memorizzate.
  • Pur adattando l’output al tono di voce richiesto, il risultato non raggiungerà mai la potenza emotiva di un contenuto prodotto da un essere umano.

Conclusioni

Da GPT alle sue alternative, gli strumenti a tua disposizione sono tanti ma è importante farne un uso critico. 

L’AI è arrivata per arricchire i contenuti creati, ma non basta da sola: è necessario mettere la propria firma, inserire dettagli di unicità e parafrasare gli output così da potenziarne l’efficacia.

A caccia dell’invisibile

Corso sul poetico in letteratura 17-19 maggio 2024 – In presenza a Bari, nel weekend Il grande scrittore rumeno Mircea […]

Leggi di più… from A caccia dell’invisibile

0
Scopri di più

L’intelligenza artificiale non è infatti da considerare come alternativa a quella umana, ma sua alleata ai fini di un progetto di valore e di qualità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *