25/26

OTTOBRE 2024

ANCHECINEMA, BARI

Il più importante evento d’Italia sullo storytelling sta per tornare. 250 ticket già venduti, offerta lancio per altri 100 posti nella story.

290€

120€

SCONTO VALIDO FINO AL
30 GIUGNO 2024

  • Due giorni di formazione
  • Networking con professionisti del digital marketing e aziende
  • Speech, workshop e laboratori con speaker nazionali e internazionali
  • Fuori Festival: meet and greet e intrattenimento

sponsor

Le storie, la tecnologia più potente che abbiamo.

In un ecosistema sempre più liquido, tra metaverso e intelligenza artificiale, contano ancora le parole? E come possono le storie migliorare il nostro business e la nostra vita? I migliori storytelling, brand purpose e content marketing rispondono a questa domanda sul palco de La Content. Tra ispirazione e pratica, tra teatro e laboratorio.

speaker 2024

Takoua Ben Mohamed

Fumettista e illustratrice

Storytelling e attivismo

Cristiano Carriero

STORYTELLER E FOUNDER LA CONTENT

Generazioni che (non) si raccontano

Sara Poma

AUTRICE E CURATRICE DI CHORA MEDIA

Voce ai Brand

Riccardo Scandellari

AUTORE, FORMATORE, SPEAKER

Il significato della narrazione

Fabio Bin

CO FOUNDER E CMO DI WEROAD

Brand storytelling

Ilaria Gaspari

FILOSOFA E SCRITTRICE

C’è da fidarsi delle emozioni?

Francesca Lagioia

AI AND ETHIC FOR AI PROFESSOR

IA, etica e creatività

Fulvio Julita

STORYTELLER

L’impresa di raccontarsi

Mizio Ratti

DIRETTORE CREATIVO

Una volta qui era tutto campagne

Francesca Marchegiano

SPEAKER COACH

Che fine hai fatto?

Donata Columbro

Giornalista, divulgatrice scrittrice

Quando i dati discriminano

Federica D’Armento

TALENT BOOSTE e FACILITATOR

Le storie che ci raccontiamo

Andrea Girolami

GIORNALISTA E CONTENT MANAGER

L’era della monocultura

Naoise Dolan

SCRITTRICE

Scrivere storie generazionali oggi

Fabrizio Crisà

CHIEF DESIGN OFFICER DI ELICA

Il potere narrativo del design

Gianluca Gotto

SCRITTORe E BLOGGER

Quando inizia la felicità?

Simone Pieranni

GIORNALISTA E FONDATORE DI CHINA FILES

Storytelling e geopolitica – eliminare i confini e avvicinare i popoli

In definizione

In definizione

In definizione

Perché un Festival dedicato allo Storytelling?

Trovare un purpose e mantenerlo, oggi, è importantissimo per le aziende e per i professionisti. Imparare a raccontarsi, posizionarsi in maniera corretta, farsi guidare da una grande storia è sempre più importante. Lo storytelling è una visione, una grande impresa che guida le azioni quotidiane della comunicazione e non solo.

Mentre lo storytelling festival è il luogo in cui convergono le storie: dove si parla di futuro, di sostenibilità e di territorio. Dove si attua, perché la comunicazione fine a se stessa non basta più. Si comunica per agire.

Perché Nuove tecnologie, strumenti come l’AI che mettono a rischio i nostri posti di lavoro. Ma è davvero così? E che ruolo riveste lo storytelling in questo scenario? Non siamo qui per “difenderci” dal futuro, ma per costruire la migliore era professionale possibile.

Ambiente ma anche linguaggio, confronto e non conflitto tra le generazioni. Sostenibilità come inclusione, per disegnare una nuova etica del lavoro e del marketing in cui le storie (quelle vere) hanno un ruolo di grande responsabilità.

Per tornare in Puglia ci siamo lasciati il mare a sinistra (una delle nostre metafore di maggior successo). Abbiamo “riportato tutto a casa”, questo il crocevia della nostra storia. Ogni territorio racconta qualcosa, la Puglia è solo l’inizio del viaggio.

È tutta un’altra story.

Vivi l’evento in un clima indimenticabile.

Non è il solito format da “formazione in hotel” o da “fiera del marketing”. I nostri speaker porteranno in scena delle vere e proprie performance, condividendo esperienze e conoscenze, rompendo la quarta parete e interagendo direttamente con il pubblico.

Fai parte di una azienda, di una PA,
di un’associazione o di una fondazione? Vuoi portare un gruppo di amici?